LA GIORNATA SCOLASTICA

L' organizzazione dei tempi, degli spazi e delle proposte è estremamente importante per il benessere dei bambini. I tanti momenti che si ripetono uguali ordinatamente ogni giorno, scandiscono lo scorrere del tempo divenendo per i bambini un " orologio naturale " attraverso il quale essi divengono sempre più consapevoli di che cosa avverrà e perchè , acquisendo competenze ed autonomie.
Possiamo così descrivere la nostra giornata scolastica:
7.30- 8.30: pre - scuola per le famiglie che ne fanno richiesta (momento giocoso)

8.30-9.15: è il momento dell' accoglienza e dell' incontro con gli amici e i giochi lasciati il giorno prima.

9.15-9.30: è l' inizio della giornata insieme, si fa l' appello, si recitano le preghiere, si guarda il calendario, ognuno può esprimere il suo pensiero.

9.30-9.45: si fa merenda ( frutta )

9.45-10.00: si va in bagno.

10.00-10.45 :vengono proposte le attività di sezione e di intersezione. E' il tempo della consegna, dell' esplorazione, del dialogo, del documentare, dell' osservare e valutare.

10.45-11.00: ogni bambino nella sua sezione apparecchia la tavola in preparazione del pranzo.

11.00.11.30: giochi liberi in salone o in giardino.

11.30-12.30: laviamo le mani, è l' ora del pranzo: i bambini partecipano attivamente al " servizio mensa".Le insegnanti mangiano con i bambini creando un' atmosfera di grande familiarità e rendendo questo momento estremamente piacevole per tutti.

12.30-12.45: si va in bagno.

12.45-13.15: uscita straordinaria

13.00-14.00: giochi liberi ed organizzati in salone o in giardino.

14.00-15.40: giochi in sezione, lettura di immagini, canti mimati, proiezioni, tempo della libera decisione.

15.40-16.00: è il momento del saluto, la giornata è finita il bambino ritrova gli affetti più cari.

16.00-17.00: post-scuola per le famiglie che ne fanno richiesta (momento giocoso).